2,4 Origini e Storia del database

Database Il termine fu coniato nel 1963 da simposiocelebrado in California.

Negli anni 70

Edgar Frank Codd definito il modello relazionale e pubblicato un insieme di regole per la valutazione degli amministratori di sistema asinacieron dati relazionali e database relazionali.

Dai contributi del miliardario Larry Ellison Codd sviluppato il database Oracle, che è un sistema di gestione di database, che è noto per le sue operazioni, la stabilità, la scalabilità e la piattaforma.

Inizialmente non ha utilizzato il modello relazionale, perché aveva problemi con la performance, perché non potevano essere competitivi con i database gerarchici e di rete.Questo trend è cambiato per un progetto di IBM, dove ha sviluppato le tecniche per costruire un sistema efficiente di database relazionale chiamato System R.

Negli anni 80

Il sistema di database relazionale con le tabelle, righe e colonne, poteva competere con il database gerarchico e di rete, il suo livello di programmazione era basso e molto facile da usare.

In questo decennio il modello relazionale ha raggiunto una posizione nel mercato dei database.E anche in questo momento ha iniziato indagini importanti, come i sistemi di gestione database OODBMS Object Oriented (System Management Object Oriented Database). .

Anni 90

Per il processo decisionale crea l'SQL (Structured Query Language), che è una query di lingua pianificata. L'alto livello di programma SQL è strutturato linguaggio di query per analizzare grandi quantità di informazioni, che consente di specificare i diversi tipi di operazioni contro la stessa informazione, a differenza delle banche dati delle 80 che sono stati progettati per le applicazioni elaborazione delle transazioni.fornitori di database di grandi dimensioni ha fatto irruzione con la vendita di banche dati object oriented.

Fine degli anni 90

Il boom di questo decennio è stata la nascita del WWW "World Wide Web", come si è facilitato la consultazione di banche dati. Attualmente hanno una grande capacità di archiviazione, anche uno dei vantaggi è il servizio sette giorni su sette 24 ore al giorno, senza interruzioni se non haprogettazione e manutenzione di piattaforme o software.